Facebook Twitter
Alnoleggio.it
Cerca le schede e i trailer
ricerca avanzata
Cerca prodotti in vendita

Film casuali in vendita

Un anno da leoni
Titolo originale: The Big Year
Genere: Commedia
Regia: David Frankel
Cast: Jack Black, Steve Martin, Owen Wilson, Zahf Paroo, John Cleese, Rosamund Pike, Kevin Pollak, Joel McHale, JoBeth Williams, Paul Campbell

Un anno da leoni

Transformers
Titolo originale: Transformers
Genere: Azione, Fantascienza
Regia: Michael Bay
Cast: Shia LaBeouf, Megan Fox, Charlie Bodin, Dane Cook, Frederic Doss, Josh Duhamel, Rachael Taylor, Peter Cullen, John Turturro, Jon Voight, Tyrese Gibson, Bernie Mac, Rizwan Manji, Michelle Pierce, Chris Ellis

Transformers

Amore 14
Titolo originale: Amore 14
Genere: Commedia
Regia: Federico Moccia
Cast: Raniero Monaco di Lapio, Giuseppe Maggio, Veronica Olivier, Flavia Roberto, Beatrice Flammini, Riccardo Garrone, Pamela Villoresi, Emiliana Franzone, Pietro De Silva

Amore 14

The great challenge - I figli del vento
Titolo originale: Le fils du vent
Genere: Azione
Regia: Julien Seri
Cast: Williams Belle, Châu Belle Dinh, Malik Diouf, Yann Hnautra, Guylain N'Guba-Boyeke, Charles Perrière, Laurent Piemontesi

The great challenge - I figli del vento

La Marcia Dei Pinguini
Genere: Animazione
Regia: Luc Jacquet
Cast: Voce: Fiorello

La Marcia Dei Pinguini

Oliver Twist
Genere: Commedia
Regia: Roman Polanski
Cast: Ben Kingsley

Oliver Twist

Nuovo Mondo
Genere: Drammatico
Regia: Emanuele Grialese
Cast: Charlotte Gainsbourg, Vincenzo Amato

Nuovo Mondo

La Notte Dei Morti Dementi
Genere: Commedia
Vietato anni: 14
Regia: Miguel Angel Lamata
Cast: Raul Sanz, Santiago Segura

La Notte Dei Morti Dementi
Negozio Online

L'allenatore Nel Pallone 2


Titolo originale: L'allenatore nel pallone 2
Nazione: Italia
Anno: 2008
Genere: Comico
Vietato anni:
Durata: 101'
Regia: Sergio Martino
Sito ufficiale:
Sito italiano:
Cast: Lino Banfi, Anna Falchi, Urs Althaus, Joanna Moskwa, Giuliana Calandra, Biagio Izzo, Max Parodi, Andrea Roncato, Little Tony, Francesco Totti, Luca Toni, Marco Materazzi, Gennaro Gattuso, Alessandro Del Piero, Andrea Lotito, Carlo Ancelotti, Francesco Graziani, Roberto Pruzzo, Ilaria D'Amico, Sandro Picinini, Giampiero Mughini, Fulvio Collovati, Milo Coretti
Produzione: Dania Film, Rodeo Drive, VIP Media
Distribuzione: Medusa
Trama:
Oronzo Canà, mister della mitica Longobarda, pur se a malincuore, non allena più da vari anni. Ora ha un'azienda agricola e produce olio d'oliva assieme alla sempre aristocratica moglie Mara, al nipote Oronzino, genio del computer, alla poco attraente figlia Michelina, e al genero Fedele, impenitente latin lover. Dalla sua azienda agricola, Canà può solo sognare di allenare una squadra, ma una sera... l'ex mister è invitato ad una trasmissione sportiva. La Longobarda è appena stata promossa in serie A, non per meriti sportivi, ma per inadempienze finanziarie della sua diretta concorrente. Canà è stato invitato come testimone della "mitica" Longobarda di venti anni fa... Durante il talk show, un giornalista si ricorda che allora, nonostante Canà fosse riuscito a salvare la squadra dalla retrocessione, venne esonerato. Messo alle strette, Canà rivela il vero motivo di quell'esonero: nel vincere l'ultima partita, quella che aveva permesso la permanenza della Longobarda in serie A, Canà disubbidì ad una richiesta del vecchio presidente Borlotti, che voleva retrocedere in serie B perché non riusciva a reggere i costi della serie A. Con questa sua dichiarazione, Canà diventa il primo testimone diretto di scomode verità sul calcio: ammissioni così chiare, infatti, non ci sono state neanche durante i recenti scandali calcistici. Dopo quelle dichiarazioni, invano controbattute dal figlio di Borlotti, Walter che ora amministra la Longobarda assieme ad un socio russo Ivan Rameko, Canà ritorna alla vita di sempre... Ma un giorno le guardie del corpo di Ramenko (personaggio ambiguo, in odore di mafia russa) lo prelevano da casa e lo portano, in elicottero, fino al campo della Longobarda. Canà teme una ritorsione da parte dei dirigenti della Longobarda: la società è stata recentemente quotata in borsa e le sue dichiarazioni hanno provocato un crollo delle azioni. Inaspettatamente, invece, Borlotti e Ramenko gli propongono di allenare la squadra nel prossimo campionato serie A. Vogliono darsi un'immagine di specchiata onestà e chi più di Canà può garantire ciò? Canà accetta e si trasferisce, pieno di entusiasmo, nel Nord Italia. Il Mister si accorge però ben presto di quanto il calcio sia cambiato rispetto ai suoi tempi: c'è l'invadenza degli sponsor, i calciatori si presentano agli allenamenti con le veline di turno, quelli stranieri con gli interpreti... Anche il linguaggio è cambiato: una volta c'erano i terzini e il contropiede, ora i laterali e le ripartenze... Insomma Canà fatica un pò a riconoscersi in questo calcio, ma l'entusiasmo di ritornare in Serie A mette tutto il resto in secondo piano. Purtroppo però una serie di risultati negativi, problemi personali, promesse dei dirigenti non mantenute, fanno sì che l'avventura della Longobarda sia tutta in salita. Quando poi si scopre che le vere intenzioni dei dirigenti erano solo quelle di lucrare il più possibile sulla squadra per poi sparire con i soldi, Canà inizia a pensare di dimettersi. Sarà il nipotino a convincerlo a non gettare la spugna adesso e tentare il tutto per tutto nell'ultima partita che può valere la salvezza della squadra...

indietrotorna indietro

Cod: 12153

L'allenatore Nel Pallone 2L'allenatore Nel Pallone 2
Guarda il video
 Compra